FuorigrottaToday

Sgombero inutile, clochard di nuovo sulla pista ciclabile

Dieci giorni di "assenza", poi Jeni e Zoltan hanno rimesso in piedi la loro baracca lungo viale Kennedy a Fuorigrotta

Clochard (foto d'archivio, di E.Esposito)

È durato molto poco lo sgombero dei due clochard di viale Kennedy a Fuorigrotta, da anni “proprietari” di una baracca messa in piedi lungo la pista ciclabile a pochi metri dalla Mostra d'Oltremare.

Dieci giorni di “ripristino dei luoghi”, originato da un intervento di mediazione complesso che aveva coinvolto numerosi operanti (da agenti della municipale a personale Asl, passando per la protezione civile e l'Asìa). Poi il loro ritorno, pochi giorni fa, come se nulla fosse accaduto. Jeni e Zoltan, questi i nomi dei due rom, sono nuovamente a “casa loro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualcuno suggerisce fossero stati spostati semplicemente in vista delle fiere dedicate al matrimonio ed alla nautica: quello che è certo è che – ove mai siano stati davvero portati in strutture d'accoglienza – adesso sono di nuovo in strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento