FuorigrottaToday

Tenta il suicidio all'Ospedale San Paolo: vivo dopo un volo di 10 metri

Un paziente 74enne del reparto di Chirurgia si è lanciato dal terzo piano dell'edificio. L'uomo ha riportato fratture e un trauma celebrale ma non è in pericolo di vita

L'Ospedale San Paolo

Si è buttato dal balcone della stanza degenti dove era ricoverato e, nonostante la caduta violenta, l'impatto al suolo è stato mitigato da una tettoia di plastica che lo ha salvato. Il tentativo di suicidio di un 74enne avvenuto ieri mattina all'ospedale San Paolo non è dunque riuscito.

Il paziente del reparto di Chirurgia, 74anni, si era lanciato dal terzo piano dell'edificio. I compagni di stanza hanno riferito che l'uomo, prima di compiere l'insano gesto, li aveva salutati tutti al punto di avergli fatto credere che lo avrebbero dimesso.

Per l'uomo, una serie di fratture e un trauma celebrale ma non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento