FuorigrottaToday

Tenta il suicidio all'Ospedale San Paolo: vivo dopo un volo di 10 metri

Un paziente 74enne del reparto di Chirurgia si è lanciato dal terzo piano dell'edificio. L'uomo ha riportato fratture e un trauma celebrale ma non è in pericolo di vita

L'Ospedale San Paolo

Si è buttato dal balcone della stanza degenti dove era ricoverato e, nonostante la caduta violenta, l'impatto al suolo è stato mitigato da una tettoia di plastica che lo ha salvato. Il tentativo di suicidio di un 74enne avvenuto ieri mattina all'ospedale San Paolo non è dunque riuscito.

Il paziente del reparto di Chirurgia, 74anni, si era lanciato dal terzo piano dell'edificio. I compagni di stanza hanno riferito che l'uomo, prima di compiere l'insano gesto, li aveva salutati tutti al punto di avergli fatto credere che lo avrebbero dimesso.

Per l'uomo, una serie di fratture e un trauma celebrale ma non sarebbe in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento