FuorigrottaToday

Spari a Fuorigrotta, un testimone: "Era una tentata rapina"

Il conducente di una vettura avrebbe esploso in aria dei colpi per allontanare due malviventi che stavano assalendo un'altra macchina. La polizia indaga sull'accaduto

Polizia

La polizia indaga su di un episodio avvenuto ieri pomeriggio nel quartiere flegreo di Fuorigrotta, in via Cumana. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il guidatore di un'auto avrebbe esploso alcuni colpi di pistola per dissuadere dei malviventi che stavano derubando un'altra vettura in transito: avevano infranto un vetro per portar via una borsa sistemata sui sedili posteriori.

La scientifica ha rinvenuto sul posto dei bossoli di grosso calibro. Un testimone parla di due auto, con a bordo rispettivamente due uomini ed una donna (con una borsa al suo fianco); e due uomini, una donna ed un bambino.

Uno scooter – sempre secondo il testimone – con due persone in sella si sarebbe avvicinato alla prima vettura, ed uno dei due avrebbe sfondato un finestrino posteriore col calcio della pistola per afferrare la borsa. A quel punto il conducente della seconda automobile avrebbe impugnato una pistola e sparato alcuni colpi in aria per mettere in fuga i ladri. Al momento non è stata fatta nessuna denuncia del tentato furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento