FuorigrottaToday

Via Lepanto: straniero tenta rapina ma viene arrestato

Costel Pavel, 52 anni, rumeno, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dopo aver tentato una rapina in via Lepanto. Dopo una breve fuga, il malvivente è stato arrestato. I carabinieri gli hanno sequestrato un coltello di 22 cm

Costel Pavel, 52 anni, rumeno, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dopo aver tentato una rapina in via Lepanto.

L'uomo ha minacciato la sua vittima con un coltello per farsi consegnare il portafogli, ma è stato notato da un carabiniere di quartiere che, insieme ad un collega dal servizio, ha iniziato a inseguirlo.

Pavel ha quindi tentato la fuga brandendo il coltello e cercando così di farsi largo tra la folla ma poco dopo è stato raggiunto e bloccato.

Al rumeno oltre alla refurtiva ed al coltello usato per la rapina è stato sequestrato un secondo coltello da cucina lungo di 22 cm nascosto nello zaino che portava sulle spalle.

Il malvivente è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Coronavirus, primo caso a Napoli: 45enne in buone condizioni

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento