FuorigrottaToday

Dietro la statua votiva il "kit del rapinatore": la scoperta

Una borsa femminile conteneva un cellulare, una parrucca ed una pistola. Gli oggetti si trovavano a Bagnoli, in via di Niso

Un cellulare, una parrucca, una pistola semiautomatica con la matricola abrasa e 11 proiettili, tutto nascosto nei pressi di un condominio di via di Niso nel quale risiedono alcuni pregiudicati.

Si tratta della scoperta avvenuta oggi a Bagnoli ad opera della polizia del commissariato di quartiere.

Il singolare "kit del rapinatore" si trovava in una borsa femminile nascosta dietro una statuetta votiva. C'erano anche dei contenitori di smalto per le unghie, e il cellulare era senza sim.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Politica

    Forza Nuova a Napoli, snobbato il comizio di estrema destra

  • Meteo

    Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Cronaca

    Scompare da Cancello Arnone, Saverio è stato trovato morto nella sua auto ad Afragola

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Trovato morto Daniele Orabona: il suo corpo senza vita al Centro Direzionale

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

  • Il coro degli ultras del Napoli sulle note di una sua canzone, il tweet di Noemi

  • Napoletani scomparsi in Messico, tre poliziotti arrestati

Torna su
NapoliToday è in caricamento