martedì, 02 settembre 23℃


Aggredisce la sua ex mentre allatta: pugni e calci a una 21enne

Tra le ultime aggressioni fisiche e verbali subite dalla neomamma quella nel reparto ginecologia dell'ospedale San Paolo. La donna aveva partorito da appena tre giorni

Nicola Clemente 11 settembre 2013
3

I carabinieri della stazione di Fuorigrotta hanno notificato a carico di un 24enne di via Leopardi il divieto di avvicinarsi alla ex dopo le ripetute aggressioni riscontrate.

Il giovane aveva più volte aggredito fisicamente e verbalmente la ex di 21 anni, arrivando persino a colpirla con uno schiaffo e a lanciarle contro alcuni oggetti, mentre stava allattando, nel reparto di Ginecologia dell’ospedale San Paolo, il loro figlio di appena tre giorni.

Annuncio promozionale

Non pago di ciò ha anche colpito con un calcio all’addome la madre della vittima che lo pregava di smetterla. Al 24enne è anche stata notificata, dal Tribunale per i minori, l’ordinanza di decadenza della patria potestà per 6 mesi.

Fuorigrotta
aggressione
minori

3 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di crescenzo

    crescenzo E' l'essere più disumano che esiste,prima di tutto le donne non si toccano,poi figuriamoci se si può toccare la mamma di nostro figlio. Essere spregevole.

    sabato mattina, 07:37
  • Avatar anonimo di salvo

    salvo e' da ficcare con la testa nel cesso fino ad avvenuta morte per soffocamento

    l'11 settembre del 2013
    • Avatar anonimo di miky

      miky Ma che razza di uomo sei,verme schifoso.sei un essere spregevole,,quelli come te devono crepare 
       

      l'11 settembre del 2013