FuorigrottaToday

Ospedale San Paolo: dimesso da un mese, non va via

Il direttore Vito Rago: "Abbiamo bisogno di quel posto letto. Usa l'ospedale come un albergo"

Nel reparto di Medicina Generale dell'ospedale San Paolo non si parla d'altro. Dimesso dallo scorso 6 luglio, un paziente non ha infatti ancora liberato il posto letto che occupa da circa un mese. Nulla ha potuto neanche l'intervento di ieri della polizia: il 45enne non ha alcuna intenzione di mollare il suo letto.

Una situazione considerata imbarazzante dal direttore sanitario Vito Rago, e per certi versi grottesca "se non ci fossero conseguenze per chi in quel reparto sta in barella. Abbiamo bisogno di quel posto letto, glielo abbiamo detto in tutte lingue ma lui niente. Dice che dobbiamo trovare noi una soluzione. Insomma usa l'ospedale come un albergo".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento