Fuorigrotta Today

Salvini a Napoli, proteste alla Mostra d'Oltremare: occupata la sala del congresso

Decine di manifestanti presidiano i luoghi dove domani è atteso il leader leghista. Salvini: "Figli di papà che amano fare a pugni in strada"

Foto Bagnoli Libera

Abbiamo occupato il palacongressi della Mostra d'Oltremare”: l'annuncio è di Bagnoli Libera. L'iniziativa – che il comitato flegreo sta portando avanti con la rete antirazzista ed altri movimenti – è volta a sottolineare la propria contrarietà a quanto previsto domani in quegli spazi, ovvero il congresso del segretario leghista Matteo Salvini.

Si stanno intanto moltiplicando, in città, simili iniziative di protesta. Il corteo contro l'arrivo in città del leghista è previsto alle 14 con raduno in piazza Sannazaro.

SALA OCCUPATA, VOCE ALLE DONNE - VIDEO

Sulla vicenda della presenza di Salvini nella X Municipalità si è espresso - nei giorni scorsi - anche il presidente della stessa, Diego Civitillo: “Riteniamo assolutamente incondivisibile, nonché gravissimo, dare agibilità politica sul nostro territorio ad un personaggio che fa dell'odio interetnico, dell'intolleranza razziale e della xenofobia, i suoi unici argomenti politici”.

“La nostra città si è da sempre contraddistinta per l'accoglienza – spiega ancora il presidente Civitillo – l'inclusione e la contaminazione culturale. La storia ci insegna che ci sono valori ben più importanti del profitto economico".

DE MAGISTRIS: "STO CON I CENTRI SOCIALI"

LA RISPOSTA DI SALVINI - Il segretario del carroccio ha commentato così la protesta di oggi: "Alle proteste dei centri sociali, da Bologna a Roma, da Genova a Palermo, sono abituato. Ci sono in giro dei figli di papà che amano fare a pugni in strada".

LE PROTESTE - FOTO ANSA