FuorigrottaToday

Aggressioni in ospedale: medico picchiato al pronto soccorso del San Paolo

L'uomo colpito con un bastone da una paziente. Dieci giorni di prognosi per lui, e la rottura del monitor di un computer

Ennesima storia di violenza aggressioni in ospedale. L'ultima vittima è un medico 46enne in servizio presso il pronto soccorso del San Paolo. L'uomo, come riporta Il Mattino, è stato picchiato con un bastone da una paziente. Dieci giorni di prognosi per lui, e la rottura del monitor di uno dei computer di cui è dotato il pronto soccorso.

La donna era giunta in ospedale per varie problematiche fisiche collegate alla sua condizione di ex tossicodipendente ed alcolista, Durante l'attesa, la donna ha cominciato a dare in escandescenze. Il medico di turno ha tentato di calmarla, ma è stato aggredito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento