FuorigrottaToday

Edenlandia e Zoo, apertura prolungata fino al 31 maggio 2012

La decisione è stata presa dal Tribunale di Napoli. Le due strutture resteranno sempre sotto la guida del curatore fallimentare Salvatore Lauria

L'Edenlandia

Il Tribunale di Napoli ha deciso che l'Edenlandia e lo Zoo di Napoli resteranno aperti ed in piena funzione fino al 31 maggio 2012, sempre sotto la guida del curatore fallimentare Salvatore Lauria.

Lo rendono noto il commissario regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ed il Docente della Facoltà di Veterinaria, Luigi Esposito.

"Il 31 maggio - spiegano Borrelli ed Esposito - saranno analizzati dal Tribunale, gli sviluppi e le novità legate all'area e le eventuali offerte di acquisto e rilancio. Adesso spetta al Comune di Napoli, alla Regione Campania ed alla Mostra d'Oltremare trovare le soluzioni e fare le scelte più appropiate per salvare e rilanciare i due parchi".

"Al cuore dei napoletani tocca adesso il compito di continuare a frequentare l'Edenlandia e lo Zoo per permettere ai dipendenti di lavorare e agli animali di essere accuditi, curati e nutriti", concludono Borrelli ed Esposito.

L'obiettivo per il futuro delle due storiche strutture della città partenopea è un bando di gara internazionale per operatori specializzati entro il 31 gennaio 2012, con aggiudicazione entro fine maggio, per far partire sin da subito i lavori di riqualificazione.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento