FuorigrottaToday

Il tetto dell'Auditorium Rai perde pezzi. Ma oggi Pupo registra

Si lavora per il programma di Rai1 "Mettiamoci all'opera" in onda il 28 dicembre. Il distacco di alcuni laterizi del controsoffitto hanno fatto tardare le prove. La struttura napoletana è stata poi messa in sicurezza

Pupo (© Tm NewsInfophoto)

Il distacco di alcuni laterizi del controsoffitto, nessun problema di tipo statico o struttrale. Lo ha confermato il direttore del Centro di Produzione Rai di Napoli, Francesco Pinto, per smentire il presunto crollo del tetto dell'auditorium Rai di Napoli che avrebbe potuto mettere in dubbio le prime puntate del nuovo programma di prima serata di Rai1 "Mettiamoci all'opera", condotto da Pupo.

"Per motivi di sicurezza - ha spiegato Pinto - abbiamo sospeso i lavori per mettere in sicurezza la struttura e, dopo i lavori di riparazione sono riprese regolarmente le prove del programma visto che è prevista a breve la prima registrazione".

La messa in onda del programma - gara di otto giovani talent che devono cimentarsi su arie liriche e segna il ritorno in tv di Pupo a  quasi un anno di distanza dall'ultima edizione dei Raccomandati - è prevista per il 28 dicembre e il 4 gennaio. (Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento