FuorigrottaToday

Concerto Jovanotti, l'Anm annuncia corse straordinarie di bus e funicolare

La linea 151 avrà frequenza di 10 o 15 minuti fino al deflusso degli spettatori, mentre la funicolare di Chiaia resterà aperta fino alle 2

Jovanotti

Si avvicina il concerto di Jovanotti, in programma domenica 26 luglio allo stadio San Paolo ore 21.

Per l'occasione, la municipalizzata del trasporto su strada Anm informa che a partire dalle 01 del 27 luglio, "fino a deflusso completo del pubblico, la linea bus 151 effettua corse straordinarie con frequenza ogni 10/15 minuti sulla tratta Tecchio-Garibaldi a integrazione e supporto del servizio Linea 2 metropolitana".

Anche la Funicolare di Chiaia prolungherà dato l'evento il suo orario di esercizio, con ultima corsa alle 2.

Per chi deve raggiungere il Vomero e proviene da Fuorigrotta con la Linea 2 della metropolitana, è possibile effettuare l’interscambio a Piazza Amedeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I biglietti saranno acquistabili allo stazionamento di Piazzale Tecchio, direttamente dal personale Anm incaricato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento