FuorigrottaToday

Stalking senza fine: evade due volte dai domiciliari in cerca della ex

Ieri è stato messo in manette per la terza volta in poche settimane un 23enne di Fuorigrotta, responsabile di numerosi episodi di violenza nei riguardi della sua fidanzata 20enne

Stalking

La notte scorsa a Fuorigrotta i carabinieri hanno messo in manette un giovane: questi, precedentemente arrestato per stalking e per questa ragione ai domiciliari, era evaso dalla custodia cautelare. Il ragazzo è stato trovato nei pressi di un bar su via Caravaglios: alla vista dei militari si è dato alla fuga a piedi cercando di rientrare in casa, ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento a piedi.

Non è la prima volta che il 23enne evade dagli arresti domiciliari per venire poi arrestato: già il 20 gennaio era uscito di casa rintracciando la sua ex nei pressi di una cornetteria su via Cavalleggeri d'Aosta e minacciandola di morte se non avesse ripreso la relazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La loro storia è finita da sette mesi, nel corso dei quali lo stalker si è reso protagonista di numerosi episodi di violenza: l'aveva investita, cosparsa di benzina minacciandola di darle fuoco, picchiata, lanciato addosso delle uova e ricoperta di farina, palpeggiata. Il 23enne è ora in attesa di processo, che si terrà per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento