FuorigrottaToday

Arrestato giovane spacciatore: riforniva professionisti napoletani

All'interno della sua abitazione a Via Terracina sono stati rinvenuti e sequestrati circa 100 grammi di cocaina, circa 85 grammi di marijuana e circa 25 grammi di sostanza da taglio

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando hanno arrestato un 26enne di Fuorigrotta, ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Il giovane, già da tempo sospettato di rifornire una clientela altolocata residente tra Chiaia e San Ferdinando, stato intercettato alla guida di una Smart lungo Via Arcoleo. Dopo un lungo inseguimento il 26enne è stato finalmente bloccato in Via Monteoliveto. Non avendo nulla indosso o nella macchina, gli agenti hanno deciso di perquisire la sua abitazione di Via Terracina.

All’interno, sono stati infatti rinvenuti e sequestrati circa 100 grammi di cocaina, circa 85 grammi di marijuana e circa 25 grammi di sostanza da taglio. Il giovane  è stato quindi arrestato e immediatamente condotto nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento