FuorigrottaToday

Zoo di Napoli, animali senza cibo. La situazione si complica

I dipendenti: "Il freddo di questi giorni non aiuta gli animali che purtroppo stanno mangiando poco, non ci sono soldi. Gli incassi sono scarsi e le istituzioni assenti". Azioni di protesta nei prossimi giorni

Lo Zoo di Napoli

Si complica la situazione dello Zoo di Napoli. Il cibo per gli animali infatti scarseggia e i lavoratori, che devono ancora ricevere due stipendi arretrati, annunciano azioni di protesta nei prossimi giorni.

Sono passati alcuni mesi da quando la società che gestiva l'area del parco Edenlandia e lo Zoo di Napoli è fallita. Decine sono state le iniziative di cittadini e delle forze politiche per scongiurare la chiusura dei parchi e il relativo spostamento degli animali "ma al momento
- spigano gli operai dello Zoo - facciamo ancora i conti con i soldi che non ci sono".

E se il Comune di Napoli aveva promesso un contributo economico per traghettare le attività fino alla pubblicazione di un bando che potesse attrarre nuovi investitori, questi soldi che non sono mai arrivati. I lavoratori inanto continuano ad occuparsi degli animali. "Il freddo di questi giorni non aiuta gli animali che purtroppo stanno mangiando poco, non ci sono soldi. Gli incassi sono scarsi e le istituzioni assenti". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento