FuorigrottaToday

Bagnoli, pace tra Comune e Governo: "I nostri progetti per l'area sono simili"

L'incontro in prefettura a proposito della riqualificazione dell'area ex Italsider pare aver messo d'accordo le parti in causa. Ottimista il ministro De Vincenti, de Magistris: "A breve accordo storico"

Il vertice, Ansa

Tra comune di Napoli e governo sembra essere pace fatta a proposito della riqualificazione di Bagnoli. Al termine dell'incontro avvenuto stamattina in prefettura, il ministro per la Coesione territoriale e Mezzogiorno Claudio De Vincenti ha sottolineato che sono “tanti i punti in comune tra il piano del governo sull’area dell’ex Italsider e quello presentato oggi dal comune di Napoli”. “Credo che il clima con il comune di Napoli sia diverso – ha aggiunto De Vincenti – grazie all'iniziativa che il governo ha preso con l'istituzione della cabina di regia e l'azione del commissario e di Invitalia che hanno avviato finalmente il risanamento ambientale e predisposto una prospettiva di riqualificazione urbana per Bagnoli. Sono ottimista”.

IL COMMENTO DI DE VINCENTI - VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho rinnovato al sindaco di Napoli l'invito a partecipare alla prossima cabina di regia – ha spiegato ancora l'esponente del governo Gentiloni – in ogni caso lavoreremo per far combaciare i due progetti. Abbiamo concluso la riunione condividendo un approfondimento in sede tecnica nella prospettiva di portare le proposte del Comune in una cabina di regia che convocherò in tempi rapidi, perché resta quello il luogo in cui si avanzano le proposte”. Si tratta però di un istituto, la cabina di regia, che a oggi l'amministrazione cittadina ha sempre rifiutato come lecito luogo di confronto.

LE PROPOSTE DI COMUNE E GOVERNO
CONTINUA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento