FuorigrottaToday

Bagnoli, si avvicina il via alla bonifica: il Tribunale dà l'ok per le caratterizzazioni

Accordato ai tecnici di Invitalia l'accesso ai suoli ex Italsider posti sotto sequestro giudiziario. Le analisi dureranno due mesi

Ex italsider

Passi avanti nel processo di riqualificazione di Bagnoli sono all'orizzonte. Il Tribunale di Napoli ha accordato ai tecnici di Invitalia l'accesso ai suoli ex Italsider posti sotto sequestro giudiziario.

Sarà quindi possibile portare a termine le caratterizzazioni dei terreni, il prelievo di 700 campioni utili a verificarne l'inquinamento e quindi ad operare i necessari lavori di bonifica. Le analisi – che verranno effettuate da un pool nazionale – dovrebbero durare circa due mesi, ai quali se ne aggiungerà un terzo di attesa dei risultati.

Mappato l'inquinamento e organizzati gli interventi da effettuare, partirà il bando europeo per la bonifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento