FuorigrottaToday

Città della Scienza: lavoratori in sciopero bloccano attività

Hanno bloccato le attività della Città della Scienza e attuato un blocco del traffico in via Coroglio: sono i lavoratori di Fondazione Idis-Città della Scienza e di Cuen srl, in stato di agitazione

Tutte le attività della Città della Scienza sono state bloccate dai lavoratori di Fondazione Idis-Città della Scienza e di Cuen srl, in stato di agitazione dal 7 luglio scorso, che hanno iniziato uno sciopero e attuato un blocco della circolazione stradale in via Coroglio.
Una delegazione di lavoratori, inseime alla propria rappresentanza sindacale aziendale, ha incontrato l'assessore regionale Guido Trombetti, "per chiedere impegni concreti riguardo al pagamento dei crediti che la Fondazione Idis vanta nei confronti della Regione Campania e che garantirebbe il pagamento dei salari arretrati dei lavoratori senza stipendio da tre mesi ed il riavvio di alcune attività nonché impegni precisi per la stabilizzazione di Città della Scienza". Secondo quanto riferisce una nota dei lavoratori, "l'assessore ha indetto un nuovo incontro 'tecnico' per domani pomeriggio, tra il management della Fondazione Idis ed il capo di gabinetto della Presidenza della Regione Campania, a cui prenderà parte lui stesso, per il reperimento di fondi per risolvere l'emergenza dei salari e per consentire il riavvio di alcune attività". I lavoratori, "convinti che queste soluzioni tampone non diano certezza sul futuro e sullo sviluppo dell'azienda", rimangono in sciopero ed in assemblea permanente dinanzi ai cancelli di Città della Scienza "in attesa degli esiti dell'incontro e delle deliberazioni del cda di Fondazione Idis e ribadiscono la necessità della costituzione del tavolo istituzionale con tutte le parti aziendali e sociali".

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento