FuorigrottaToday

"Dacci tutta la pensione o finisce male": tre anni da incubo per un invalido

Due malfattori, padre e figlio di Soccavo, entrambi incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri per estorsione aggravata e continuata

Per tre anni hanno estorto la pensione ad un invalido civile al 100% di 41 anni, residente in via Cavalleggeri. I due malfattori, padre e figlio di Soccavo, entrambi incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri per estorsione aggravata e continuata.

I malviventi asserivano di vantare un credito di circa 4.000 euro dal malcapitato e avevano perciò iniziato a perseguitarlo con minacce e intimidazioni dal mese di marzo di 3 anni fa, per farsi consegnare l'intera pensione (800 euro) del malcapitato.

In tre anni sono 29mila gli euro sottratti al 41enne, che veniva accompagnato da uno dei malviventi all'ufficio postale per ritirare la pensione.

I carabinieri hanno bloccato uno degli estorsori proprio mentre sottraeva il denaro all’invalido.

SOTTRAVEANO LA PENSIONE ALL'INVALIDO: VIDEO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento