FuorigrottaToday

Istituto Rossini, controsoffitto crolla ferendo una studentessa

All'istituto professionale alberghiero Rossini di Bagnoli è crollato un controsoffitto di polistirolo che ha ferito una studentessa. La giovane che si trovava in classe per le lezioni è stata trasportata all'ospedale San Paolo, ha tre giorni di prognosi

Si è sfiorata la tragedia oggi a Bagnoli: il controsoffitto in polistirolo dell'istituto professionale alberghiero Rossini è crollato ferendo una studentessa. La ragazza è stata trasportata all'ospedale San Paolo.

Dopo l'accaduto la vicepreside ha subito rassicurato: "Solo un po' di spavento ma niente di tragico". Quindi ha descritto quanto è accaduto: "A cadere è stato un pannello della controsoffittatura, di circa 45 centimetri per 45, realizzato in cartone pressato. Un pezzo di questo pannello ha sfiorato la testa di una studentessa. Lei è venuta da noi, in vice presidenza e ci ha detto che le faceva male la testa. Le abbiamo prestato i primi soccorsi con del ghiaccio sintetico. Poi, quando le abbiamo chiesto se voleva essere trasportata in ospedale e lei si è rifiutata, abbiamo chiamato la mamma che l'ha comunque accompagnata in ospedale".

  La ragazza sta bene, due giorni e potrà tornare in classe  
Le condizioni della studentessa non destano preoccupazione, per lei una prognosi di tre giorni.
Aggiunge la vicepreside: “C'è stato solo spavento ma non è successo nulla di così tragico di come è stato comunicato. In quel momento gli studenti stavano seguendo la lezione di matematica e nessuno di loro si è precipitato fuori per la paura. Affatto".

Ora l'aula è chiusa e a breve dovrebbero esserci le verifiche dei tecnici della Provincia.

Sulla vicenda è intervenuto anche l'assessore regionale all'Istruzione, Corrado Gabriele che ha dichiarato: “Mi sono informato sulle condizioni di salute della studentessa colpita dal crollo, la ragazza sta bene, due giorni e potrà tornare in classe". 

Quindi l'assessore ha spiegato di aver già chiesto una verifica delle condizioni di sicurezza dell'istituto: "In merito al crollo, ho già inviato alla Provincia, che ha competenza sull'immobile una richiesta di verifica dell'edificio nel caso servisse, interverremo tempestivamente con risorse appropriate al fine di mettere in totale sicurezza il plesso scolastico."

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento