FuorigrottaToday

Riapre l'Arenile di Bagnoli, il Riesame toglie i sigilli

Il Tribunale rigetta le accuse di superamento del limite dei decibel e dissequestra il locale. L'avvocato della difesa: "Impianto perfettamente a norma, erano accuse pretestuose"

L'Arenile di Bagnoli

Tolti i sigilli all’Arenile di Bagnoli. Il locale simbolo della movida flegrea, di proprietà dell’Associazione Nesis , la cui presidenza è affidata a Umberto Frenna, riapre i battenti in seguito al dissequestro disposto dal Tribunale del Riesame.

Ricordiamo che l’Arenile era stato posto sotto sequestro preventivo con l’accusa di superare il limite di decibel imposto dalla legge, a seguito di due accertamenti. Il Riesame invece, come si legge sul Corriere del Mezzogiorno, ha rigettato le accuse per insussistenza del reato, accettando la tesi dell’avvocato difensore, Alfonso Maria Avitabile, secondo il quale l’impianto acustico del noto locale è perfettamente conforme alle norme e che aveva definito “pretestuose” tutte le accuse.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Stefania Fragliasso: fermate due persone

  • Attualità

    Via Toledo da record: è tra le 10 strade con più traffico pedonale in Europa

  • Cultura

    Premio Montale a Peppe Barra, il messaggio ai napoletani: "Amate di più questa città capitale"

  • Politica

    Pd, Martina a Napoli: "Abbiamo rischiato la fine. Oggi siamo combattivi"

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 27 al 31 maggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento