FuorigrottaToday

Riapre l'Arenile di Bagnoli, il Riesame toglie i sigilli

Il Tribunale rigetta le accuse di superamento del limite dei decibel e dissequestra il locale. L'avvocato della difesa: "Impianto perfettamente a norma, erano accuse pretestuose"

L'Arenile di Bagnoli

Tolti i sigilli all’Arenile di Bagnoli. Il locale simbolo della movida flegrea, di proprietà dell’Associazione Nesis , la cui presidenza è affidata a Umberto Frenna, riapre i battenti in seguito al dissequestro disposto dal Tribunale del Riesame.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che l’Arenile era stato posto sotto sequestro preventivo con l’accusa di superare il limite di decibel imposto dalla legge, a seguito di due accertamenti. Il Riesame invece, come si legge sul Corriere del Mezzogiorno, ha rigettato le accuse per insussistenza del reato, accettando la tesi dell’avvocato difensore, Alfonso Maria Avitabile, secondo il quale l’impianto acustico del noto locale è perfettamente conforme alle norme e che aveva definito “pretestuose” tutte le accuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento