FuorigrottaToday

Bagnoli, de Magistris: “Dagli industriali attacco al Comune”

Il sindaco è tornato sul convegno di Confindustria di giovedì, quando dopo l'intervento di Prezioso ha abbandonato la sala: “Ero imputato senza facoltà di parola”

Luigi de Magistris

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris è ritornato sul convegno di Confindustria di giovedì, che aveva abbandonato prima del tempo dopo l'intervento del numero uno degli industriali Ambrogio Prezioso, schieratosi a favore del commissariamento di Bagnoli.

“Credo si sia persa un'occasione – ha detto il sindaco a margine della manifestazione in difesa dell'Acqua Pubblica – e Ambrogio Prezioso ha perso un'occasione di confronto. Nell'incontro degli industriali ci poteva essere un dibattito ampio e articolato. Io ho mantenuto un profilo serio e puntuale con spirito anglosassone. Dopo ci sono stati degli affondi, in una tavola rotonda in cui si è parlato di Bagnoli e di un imputato, che sarei io, e non avevo nemmeno la facoltà di parola”.

“Obiettivo di quel dibattito – precisa ancora il Sindaco – era parlare di Mezzogiorno, sviluppo. Perché no? Mi è sembrato invece tutto finalizzato ad un attacco nei confronti del Comune. Andiamo avanti, rispettando gli industriali ma anche gli imprenditori onesti, quelli che non aspettano i finanziamenti statali e non stanno a braccetto coi poteri forti. Piuttosto quelli che stanno per strada con la camorra da una parte, la burocrazia dall'altra e una città che amano profondamente”.

“A Napoli – ha aggiunto il primo cittadino – non ci sono solo gli imprenditori, ci sono pure i prenditori. Ma sono pochi, gli imprenditori sono di più”. “In cabina di regia – ha concluso de Magistris a proposito della riunione organizzata dal commissario per Bagnoli Salvo Nastasi – andrà Piscopo, che si limiterà all'ordine del giorno e lui porterà le comunicazioni del Sindaco di Napoli. Abbiamo ricevuto la convocazione ufficiale per martedì”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento