FuorigrottaToday

Cantone: "Io commissario per Bagnoli? Sì ma non farei il manager"

Il presidente dell'Anticorruzione accetterebbe l'incarico se avesse il ruolo di controllore. "Se ci sarà spazio per svolgere un'attività consona al mio ruolo di presidente dell'Anac, allora bene", spiega

Bagnoli

Raffaele Cantone, il magistrato a capo dell'Anticorruzione, è tra i maggiori “indiziati” per ricoprire il ruolo di commissario alla bonifica di Bagnoli. “Prima di tutto bisogna capire se si verificherà e se ci saranno le condizioni per fare qualcosa – spiega Cantone al proposito – poi bisogna capire il ruolo. Non potrei avere un ruolo manageriale, mi immaginerei in un ruolo di controllo e non di gestione".

“Non sono un manager – ha spiegato Cantone – Al contrario, se ci sarà spazio per svolgere un'attività consona al mio ruolo di presidente dell'Anac allora bene”. A proposito del da farsi in fatto di riqualificazione del quartiere flegreo, il magistrato ha spiegato che “oggi sarebbe inopportuno dire la mia idea, in passato ho detto di aver avuto l'impressione che c'era stato uno spreco di denaro non giustificato dai risultati ottenuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento