FuorigrottaToday

Cabina di regia per Bagnoli, nuovo forfait del Comune

Dopo l'assenza in Prefettura, l'amministrazione mancherà anche all'appuntamento previsto per il 20 a Roma. De Magistris ribadisce la sua posizione: "Non ci sono le condizioni per partecipare"

Bagnoli

Nessuna sorpresa: il Comune di Napoli non parteciperà alla riunione della cabina di regia su Bagnoli in programma domani a Roma.

Già 13 gennaio a Napoli l'amministrazione aveva preferito recarsi alla riunione di protesta dei comitati cittadini, avvenuto poche centinaia di metri lontano dalla Prefettura, dove Nastasi stava incontrando gli altri rappresentanti istituzionali.

A ribadire l'assenza di domani è lo stesso sindaco Luigi de Magistris, secondo il quale "non ci sono le condizioni" per la partecipazione del Comune. "Continuiamo ad assistere - dichiara il primo cittadino - a qualcosa che non ci piace. Oltre alla violazione della legge, della Costituzione e della democrazia anche scorrettezze istituzionali continue. Quindi non sono state ripristinate le condizioni minime per poter interloquire con una cabina di regia illegale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento