FuorigrottaToday

Movida feroce a Bagnoli, una folla di 30 persone all'assalto del commissariato

Movida di piazza Bagnoli nel caos. In cinque erano stati condotti all'interno per essere identificati, avento acceso fuochi d'artificio a due passi dagli uffici della polizia. Da lì la violenta reazione

Commissariato di Bagnoli, foto Google

Notte di follia nei pressi del commissariato di polizia di piazza Bagnoli, preso di mira da un gruppo di persone. Il risultato è che una poliziotta è rimasta ferita, e cinque persone denunciate.

Tutto è inizio verso la mezzanotte. Nella zona insistono numerosi locali, ed è diventata da tempo luogo di una movida particolarmente caotica della quale – tra l'altro – i residenti si lamentano insistentemente. Alcuni ragazzi hanno iniziato ad accendere fuochi d'artificio all'esterno del commissariato.

Gli agenti sono immediatamente intervenuti, e hanno condotto i ragazzi all'interno per identificarli. A quel punto almeno trenta persone hanno iniziato a spingere contro il cancello del commissariato: volevano entrare.

Alcuni poliziotti – tra cui la ferita – si sono quindi messi a spingere dal lato opposto del cancello per evitarne l'apertura: un piccolo varco ha permesso ad uno degli assalitori di colpire con un oggetto al volto la poliziotta. A quel punto sono arrivate tre volanti che hanno disperso la folla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento