FuorigrottaToday

Cadavere in un'abitazione a Bagnoli. L'uomo scomparso da alcuni giorni

La vittima è stata identificata: si tratta di Angelo Forgione. Il pm di turno ha disposto il sequestro della salma su cui verrà effettuata un'autopsia, e dell'appartamento dopo una bonifica dell'Asl

Polizia scientifica

Il corpo di un 50enne è stato trovato in avanzato stato di decomposizione dal personale del 118 in un appartamento in via Raffaele Ruggiero. La vittima si chiamava Angelo Forgione. Non sposato e senza figli, l'uomo viveva in un degrado totale.

Ad un primo e sommario esame Forgione sembrerebbe essere morto per cause naturali da circa 3 giorni. Il pm di turno ha comunque disposto al momento il sequestro della salma, su cui verrà effettuata un'autopsia per capire le cause della morte, e dell'appartamento, dopo una bonifica dell'Asl.

I vicini di casa hanno intanto riferito di aver visto Forgione per l'ultima volta nella mattinata di domenica.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento